Alitalia sempre più in crisi

Il commissario chiede di prolungare la cigs di 11 mesi per 6.828 dipendenti

Alitalia sempre più in crisi

Il commissario Giuseppe Leogrande ha ufficializzato la richiesta di proroga della cassa integrazione straordinaria, che scade il 31 ottobre, per 11 mesi, fino al 23 settembre 2021, per un equivalente di 6.828 lavoratori a tempo pieno. La richiesta è stata fatta per un periodo più lungo di quanto era stato ipotizzato, si prevedeva una richiesta di proroga di 5 mesi, fino al 31 marzo 2021.

Il numero dei lavoratori per i quali è stata chiesta la cigs coincide con quelli già in cassa integrazione dal 24 marzo scorso, ma nel frattempo l’organico totale del gruppo è diminuito, da oltre 11 mila addetti di fine 2019 a 10.654 del 30 giugno. Pertanto l’impatto della nuova cassa richiesta sui lavoratori sarà più pesante.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com