Il piano del governo: licenziamenti bloccati fino a inizio estate

L’Italia è l’unico paese in Europa ad aver adottato lo stop ai licenziamenti. Si punta anche alla conferma della cassa integrazione Covid

Il piano del governo: licenziamenti bloccati fino a inizio estate

Arrivare fino all’estate con i sostegni esistenti: cassa integrazione e blocco dei licenziamenti. Nel frattempo intrecciare tre riforme essenziali: ammortizzatori, politiche attive e previdenza. Per consentire a chi - al termine del blocco - rimarrà senza posto di riqualificarsi e ricollocarsi oppure avvicinarsi alla pensione. Sarebbe questo il piano del governo Draghi.

Per Confindustria il blocco dei licenziamenti deve essere selettivo, solo per i settori in crisi o chiusi dai provvedimenti del governo per contenere l’epidemia. Dal lato dei sindacati c’è, invece, la richiesta di non procedere in modo selettivo, perché “sarebbe complicato decidere chi è in crisi e chi no, all’interno di settori produttivi e filiere stratificati e interconnessi”.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com