La svolta (rinviata) di Draghi: “A gennaio al lavoro solo se vaccinati”

È scontro nel governo

La svolta (rinviata) di Draghi: “A gennaio al lavoro solo se vaccinati”

“Rinviamo il provvedimento. Ma lo approviamo nella prossima riunione del Consiglio dei ministri”. Alle nove della sera Mario Draghi, preso atto dello scontro nella maggioranza, decide di accantonare, almeno per ora, il tema del Super Green pass per tutti i lavoratori, del settore pubblico e privato.

I nodi sono due: il rischio dell’improvviso stop alle imprese che deriverebbe dai forfait di addetti non vaccinati e l’esigenza di dare un giusto preavviso ai destinatari di questa svolta.

Si tratta dunque di un posticipo. A gennaio ci sarà comunque la svolta: il Super Green Pass diventerà obbligatorio per tutti i lavoratori. O, quantomeno, per la maggioranza.

Mario Draghi non sembra infatti più disposto a far rallentare l’azione di governo per i veti e le resistenze di pezzi della maggioranza. Nella prima riunione del consiglio dei Ministri del 2022, forse il 5 gennaio, chiederà di approvare senza più remore il provvedimento.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com