Gli autobus di Londra ora vanno a caffè. E’ nato un nuovo bio-carburante

Gli autobus di Londra ora vanno a caffè

I fondi del caffè saranno a breve utilizzati per aiutare a potenziare alcuni autobus di Londra. Un bio-carburante creato miscelando l'olio estratto dai rifiuti di caffè con il gasolio sarà aggiunto alla fornitura di carburante per il trasporto pubblico. L’obiettivo è ridurre le emissioni.

Transport for London (TfL), in realtà, già impiega bio-carburanti derivanti da prodotti di scarto, come ad esempio l'olio da cucina, in molti dei 9.500 autobus della capitale britannica. Ma è la prima volta per il caffè. Si consideri che i londinesi producono 200.000 tonnellate di rifiuti derivanti dal caffè ogni anno.

I bus possono essere alimentati utilizzando questo bio-carburante senza dover apportare modifiche. Ci vorranno, però, poco più di 2,55 milioni di tazze di caffè per creare una quantità sufficiente a far funzionare un autobus per un anno. Finora sono stati prodotti seimila litri di olio di caffè.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com