Aramco, il colosso saudita vola in Borsa. Vale quasi il Pil dell’Italia

La compagnia petrolifera Saudi Aramco vale ora 2000 miliardi di dollari: più dei cinque big dell'oro nero (Exxon, Total, Royal Dutch Shell, Chevron e Bp) messi insieme. L’Eni è sui 50 mld

Aramco, il colosso petrolifero vola in Borsa. Vale quasi il Pil dell’Italia

Questa è stata la settimana del debutto in Borsa di Saudi Aramco, la compagnia petrolifera saudita. Ed è stato un successo per quella che è di fatto la più grande Ipo della storia. Il colosso vale ora circa 2000 miliardi di dollari, rafforzando il primato della compagnia come primo gruppo quotato a livello mondiale.

Sopra ai 1000 mld si posizionano soltanto altri 3 big: Apple (1.200), Microsoft (1.140) e Alibaba (1.051).

Aramco, che da sola vale più dei cinque big petroliferi Exxon, Total, Royal Dutch Shell, Chevron e Bp messi insieme (Eni vale 50 mld), ha raccolto 25,6 mld nella più grande Ipo di sempre per una valutazione della società pari a 1,7 trilioni.

Sul mercato è andato l’1,5% del capitale. Per avere un’idea più concreta di queste cifre si consideri che, ad esempio, il Pil di un paese come l’Italia si aggira sui 2 mila mld di dollari.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com