Oro e petrolio: prezzi alle stelle. E Putin ‘ringrazia’ (…Trump)

Le tensioni geopolitiche in Medio Oriente hanno fatto schizzare i prezzi dell’oro e del petrolio, cosa che va a favore (anche) della Russia...

Oro e petrolio: prezzi alle stelle. E Putin ‘ringrazia’  (…Trump)

A causa dell’aggravarsi della situazione in Medio Oriente, i prezzi dell’oro e del petrolio sono saliti alle stelle. L’aumento della tensione nella macroregione potrebbe farli incrementare ancora di più.

E tutto cio’ sembra andare a vantaggio della Russia: la quota di oro nelle sue riserve auree è da record e gli utili dalle vendite di petrolio riempiono regolarmente il bilancio.

Dopo l’assassinio del generale iraniano Qasem Suleimani, il Brent è salito a 71,5 dollari al barile. Poi è tornato sotto i 70. E l’oro ha raggiunto i massimi in sette anni. Per la prima volta dal 2013, il costo di un’oncia ha superato i 1.600 dollari, salvo poi scendere intorno ai 1.500.

Ma gli analisti sono convinti che, se la situazione dovesse peggiorare, petrolio e oro continueranno a battere tutti i record. Capital Economics ha iniziato a parlare di circa 150 dollari al barile. Tale scenario, che appare ora impossibile, potrebbe invece verificarsi se ad esempio cominciasse un conflitto Usa-Iran su vasta scala e fosse chiuso lo Stretto di Hormuz, attraverso il quale passa oltre il 20% delle forniture globali di petrolio.

Cio’ che invece appare più evidente è il riflesso positivo per la Russia, che è un importante produttore di petrolio e ha sensibilmente accresciuto le proprie riserve auree: negli ultimi cinque anni la Banca centrale di Mosca le ha raddoppiate, arrivando a 2.219 tonnellate

Al contempo, il valore del metallo giallo è salito. Ai prezzi attuali, le riserve russe valgono 120 miliardi di dollari. E, se anche il petrolio crollasse a 30 o 20 dollari al barile, il governo sarebbe in grado di adempiere agli obblighi finanziari per circa tre anni senza dover ricorrere ad alcun shock per rivitalizzare l’economia.

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com