Ecco come il governo proverà a stroncare l’evasione fiscale

L’obiettivo è ridurre la “propensità a evadere” del 19%

Ecco come il governo proverà a stroncare l’evasione fiscale

Ridurre, entro il 2026, la “propensità a evadere” le tasse del 19% rispetto al 2019. Con una serie di misure che ruotano attorno all’uso del digitale, al data mining, ma anche alla collaborazione con i contribuenti attraverso le ‘compliance letters’ dell’Agenzia delle entrate. È uno dei pilastri del Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Entro la metà del 2023 arriva la dichiarazione precompliata per 2,3 milioni di partite iva (su 4 milioni). E per il 2024 è previsto un aumento del 20% delle ‘compliance letters’, da cui (secondo quanto previsto dal Recovery Plan) ci si aspetta un calo del 5% dei ‘falsi positivi’ e un +15% del gettito.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com