Il test della telefonata alle Motorizzazioni civili. Il 65% della popolazione resta senza risposte

Dopo gli esperimenti sulle Prefetture e sull’Agenzia delle Entrate, l’Osservatorio conti pubblici italiani mette in luce una diffusa inefficacia

Il test della telefonata alle Motorizzazioni. Il 65% resta senza risposte

Dopo gli esperimenti sulla qualità delle risposte di Prefetture e uffici provinciali dell’Agenzia delle Entrate a possibili domande dei cittadini, l’Osservatorio Conti Pubblici Italiani ha esteso il test della telefonata alle Motorizzazioni civili.

In questo caso la domanda posta ha riguardato la documentazione necessaria per avviare la pratica di duplicazione di una patente di guida deteriorata. Tale documentazione, consiste di:

un modulo ottenibile dalla Motorizzazione o dal sito del Ministero dei trasporti e delle mobilità sostenibili (Mims);

ricevute di due versamenti postali per un totale di 42,20 euro;

fotocopia completa della patente e originale in visione;

due fototessere.

I risultati, come nei due test precedenti, sono stati deludenti: dei 102 uffici provinciali contattati, appena 39 (che coprono il 32% della popolazione italiana) hanno risposto correttamente alle domande, mentre 56 uffici (che coprono il 65% della popolazione) non hanno risposto oppure hanno dato risposte errate.

La performance delle Motorizzazioni è stata peggiore di quella delle Prefetture, anche se migliore di quella degli uffici dell’Agenzia dell’entrate. Un’amara consolazione.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com