Mercurio nel pesce. Attenzione a spada e verdesca

Indagine di Altroconsumo su circa 100 pesci di diverse specie ittiche

Mercurio nel pesce. Attenzione a spada e verdesca

Sono i pesci di grossa taglia come pesce spada e verdesca (un tipo di squalo) quelli maggiormente contaminati da mercurio, un metallo pesante che inquina l’ambiente marino e inquinante tossico per l’uomo che si accumula nelle carni di alcune specie.

A rilevarlo è Altroconsumo che ha condotto un’analisi su circa 100 pesci, freschi e conservati, di diverse specie fra le più acquistate, al fine di verificare la presenza di questa sostanza e aiutare i consumatori a regolarsi per non superare la soglia di assunzione indicata dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa).

Gli esperti, nel ricordare che il pesce apporta numerosi benefici alla nostra salute grazie alle sue qualità nutrizionali, segnalano invece che, fra i pesci più piccoli, la trota salmonata, le sardine e lo sgombro risultano molto meno inquinati.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com