Coronavirus, aumentano i decessi. E c’è il primo italiano positivo alla malattia

Salgono a 636 i morti. I contagiati sono 31.161. L’italiano risultato positivo è un ricercatore di 29 anni

Coronavirus, aumentano i decessi. E c’è il primo italiano positivo

Il numero dei morti a causa del coronavirus è stato aggiornato a 636 dalla commissione sanitaria nazionale cinese. Superati anche i 30.000 casi di positività in Cina. Attualmente sono 31.161 i contagiati. 

Salgono a 61 i casi di positività registrati sulla nave da crociera Diamond Princess della Carnival Japan nella baia di Yokohama, in quarantena al largo del Giappone. A bordo della nave ci sono anche 35 italiani. La Farnesina ha precisato che non c’erano italiani tra i primi 20 trovati positivi.

Intanto c’è un primo italiano (un ricercatore di 29 anni) positivo al coronavirus. È stato trasferito allo Spallanzani proveniente dalla Cecchignola dove si trovava in quarantena. “Il paziente in buone condizioni generali presentava un modesto rialzo termico. Gli accertamenti sono ancora in corso”, comunica la Direzione Sanitaria dell’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com