Brucia Notre Dame, simbolo dell'identità europea

Brucia Notre Dame, simbolo dell'identità europea

Un gioiello dell’architettura gotica e un simbolo dell’identità europea. Un grave incendio ha distrutto la cattedrale Notre-Dame di Parigi. La guglia e il tetto sono crollati. Il presidente Emmanuel Macron ha assicurato che “ricostruiremo tutto”.

Le fiamme sono scoppiate sull’impalcatura che serve per gli importanti lavori di restauro cominciati un anno fa e che sarebbero dovuti durare fino al 2022. La Procura di Parigi ha aperto un fascicolo per indagare sull’accaduto.

Sedici statue che erano sul tetto di Notre-Dame si sono salvate perché erano state rimosse per essere restaurate solo pochi giorni fa, l’11 aprile. Alte tre metri e pesanti 250 chili, sarebbero dovute tornare al loro posto, dopo il restauro.

Il presidente Emmanuel Macron ha rinviato l’intervento di stasera in tv in cui avrebbe dovuto annunciare attese riforme e si è recato sul posto accompagnato dalla moglie. Il suo messaggio su Twitter: “Sono triste stasera di veder bruciare questa parte di noi”.

Fonte

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com