La produzione dell'oro marrone è a rischio nei due paesi leader a livello globale, Costa d'Avorio e Ghana

La produzione di cacao è a rischio nei due paesi leader a livello globale

Costa d'Avorio, con 2 milioni di tonnellate, e Ghana, con 850 mila, sono i due più grandi produttori al mondo di semi di cacao. Insieme coprono il 65% della domanda mondiale. E ora si sono uniti.

Il 13 giugno hanno sottoscritto un accordo allo scopo di influenzare il prezzo internazionale dell’oro marrone. Ma adesso c’è un virus che sta mettendo a rischio la produzione. Il problema è che la malattia è incurabile e sta devastando le piantagioni di cacao.

La situazione è così seria che Costa d'Avorio e Ghana hanno raggiunto una nuova intesa il 23 agosto con l’obiettivo di unire le forze nella guerra contro il virus. E hanno ricevuto un aiuto, circa 600 milioni di dollari dall’African Development Bank, che dovrebbero servire anche a risarcire gli agricoltori che vedranno le loro piantagioni distrutte.

Il rischio del possibile crollo dell'offerta globale per i consumatori dei paesi occidentali, grandi divoratori di cacao, oltre al maggior prezzo, è quello di acquistare inconsapevolmente una maggior quantità di sottoprodotti e aromi artificiali.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com