In Germania sale l’allarme. Il governo punta sul ‘2G’: il tampone non basta più

La “pandemia dei non vaccinati” ha fatto salire i contagi anche a 50 mila nuovi casi al giorno. Angela Merkel: “Situazione drammatica”

Sale l’allarme Covid. Il governo punta sul ‘2G’: il tampone non basta più

Il Robert Koch Institut ha registrato un nuovo record di contagi da covid in Germania: in 24 ore sono 52.826 i positivi e 294 i morti registrati. L’indice settimanale su 100 mila abitanti è di 319,5 casi. L’indice di ospedalizzazione è di 4,86 pazienti ricoverati su 100 mila abitanti.

La quarta ondata del coronavirus sta colpendo la Germania in maniera violentissima. “La situazione pandemica in Germania è drammatica”, ha detto Angela Merkel. Nei giorni scorsi il ministro della Salute, Jens Spahn, aveva sintetizzato la situazione con sei parole: “È la pandemia dei non vaccinati”.

Le terapie intensive si stanno riempiendo di no vax e per correre ai ripari, in attesa che nei prossimi giorni la Spd, i Verdi e i Liberali, candidati a formare il prossimo governo, decidano finalmente come procedere per spezzare la curva dei contagi che marcia al ritmo di 50 mila casi al giorno, alcuni land hanno già cominciato a introdurre il famigerato 2G, il sistema che taglia fuori dalla vita pubblica chi non è vaccinato.

Lo scenario sembra infatti volgere al peggio. Uno dei principali virologi tedeschi, Christian Drosten, ha detto la scorsa settimana che il paese potrebbe registrare altri 100.000 decessi (causati dal Covid) durante l’inverno se il tasso di vaccinazione non aumentasse e non venissero prese altre misure per arginare la diffusione.

I timori riguardano anche l’economia, che potrebbe accusare un grave colpo, qualora le previsioni di Drosten dovessero avverarsi.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

quoted business

Dal “rischio calcolato” alla “riapertura calcolata”. Le strategie opposte di Italia e Germania

La cancelliera Merkel è tornata a difendere la linea dura, in controtendenza rispetto ad altri Paesi europei compresa l'Italia. La Germania “chiude” e punta sui vaccini contro la terza ondata. [continua ]

Life

La Bundesbank ha fatto i conti: l’embargo sul gas russo costerebbe 180 miliardi alla Germania e il 5% del Pil

Olaf Scholz: “Non vedo come embargo a gas possa fermare guerra”. Il cancelliere tedesco usa lo spettro della guerra nucleare per intimorire l’Ue rispetto alla messa al bando del gas russo. [continua ]

Energie & Risorse
La Germania si emancipa dalla Russia. E si affida al Qatar

La Germania si emancipa dalla Russia. E si affida al Qatar

Energie & Risorse
La Germania alza il salario minimo a 12 euro l’ora

La Germania alza il salario minimo a 12 euro l’ora

Jobs & Skills
Silicon Saxony, il futuro dei chip europei passa dalla Germania dell’Est

Silicon Saxony, il futuro dei chip europei passa dalla Germania dell’Est

Innovazione

La scienziata che ascolta i sussurri dei buchi neri. È italiana e lavora in Germania

Premiata per la prima volta un’italiana, Alessandra Buonanno, con la medaglia Dirac per gli studi sulle onde gravitazionali. Il caso riapre l’annosa questione dei cervelli in fuga. Ma è questo il problema del nostro paese o l’incapacità di attrarre talenti dal resto del mondo e di spendere troppo poco (rispetto ai principali competitors) in R&S? [continua ]

Innovazione

Indicatori

Crediti deteriorati

L'andamento dei crediti deteriorati dal 2005 al 2020 in Italia, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna in rapporto al totale dei crediti erogati

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com