Immunizzata la metà degli adulti nel Regno Unito

Il ministro della Salute: “Una storia di successo nazionale”. Ma il governo studia il divieto di vacanze all’estero. Intanto l’Ue prova a fronteggiare la terza ondata con nuove chiusure

Immunizzata la metà degli adulti
Il ministro della Salute britannico Matt Hancock

“Sono lieto di poter dire che ora abbiamo vaccinato la metà di tutti gli adulti nel Regno Unito”. Lo scrive su Twitter il ministro della Salute britannico Matt Hancock. E pensare che nei primi mesi della pandemia il premier Boris Johnson aveva snobbato il Covid-19 e la sua pericolosità.

“Il vaccino è una storia di successo nazionale – spiega Hancock - e la nostra via d’uscita da questa pandemia. Quando ricevi la chiamata, vaccinati”.

Gli esperti del Regno Unito intanto avvertono che le vacanze estive all'estero saranno ‘altamente sconsigliate’ per il timore di reimportazioni di mutazioni del Covid-19.

L’Ue intanto è alle prese con la terza ondata e le varianti che hanno fatto registrare, nelle ultime tre settimane, un aumento del 34% dei contagi. Sono così scattate nuove misure restrittive in Francia e Polonia, mentre la Germania ipotizza si rallentare il suo piano di riaperture.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com