Yang si candida a sindaco di New York

L’imprenditore vuole realizzare il sogno di Martin Luther King

Andrew Yang, imprenditore statunitense ed ex candidato dei Democratici alla presidenza, ha annunciato la sua candidatura a sindaco di New York, aggiungendosi a un’altra ventina di candidati che si erano già registrati alle liste.

Le elezioni con cui verrà scelto chi sostituirà l’attuale sindaco, Bill de Blasio, si terranno a novembre, mentre a giugno ci saranno le primarie in cui verrà selezionato il candidato sindaco del partito.

Yang si era fatto notare durante le primarie per la sua proposta di garantire a tutti i cittadini statunitensi un reddito di cittadinanza incondizionato pari a 1.000 dollari. Concetto che ora ritorna nel video di presentazione della sua campagna. L’imprenditore vuole realizzare il sogno di Martin Luther King di un reddito minimo e dare risorse a chi ne ha più bisogno.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com