È già il tasso di interesse più basso al mondo. Ma potrebbe scendere ancora

È già il tasso di interesse più basso al mondo. Ma potrebbe scendere ancora

Aumentano le probabilità che la Banca centrale svizzera decida di tagliare ulteriormente il tasso di interesse. Ma anche se lo mantenesse stabile resterebbe comunque quello più basso tra i principali paesi al mondo: -0,75%. È a questo livello dal 2015.

Il segnale lanciato dai mercati conferma i crescenti timori sulle prospettive della crescita globale, che hanno scatenato anche una rinnovata corsa ai beni rifugio come conferma il minimo storico raggiunto dal rendimento dei Bund tedeschi nei giorni scorsi.

Sulla stessa linea si pone la Banca centrale europea. Francoforte ha più volte confermato che i tassi resteranno all’attuale minimo storico per tutto il 2019.

Fonte

Articoli correlati

Draghi apre al taglio dei tassi di interesse

quoted business

Draghi apre al taglio dei tassi di interesse

Moneta & Mercati
Fed, tassi di interesse invariati fra il 2,25% e il 2,50%

Fed, tassi di interesse invariati fra il 2,25% e il 2,50%

Moneta & Mercati

Credit Suisse, utile primo trimestre a 655 mln di euro

Credit Suisse mette a segno un utile sopra le attese nel primo trimestre a 749 milioni di franchi (circa 655 milioni di euro) a fronte di stime pari a 717,2 milioni. Lo scatto in avanti è stato determinato dal ritorno al profitto della divisione trading, dopo essere stata in perdita per sei mesi. Nel periodo gennaio-marzo i ricavi sono inoltre ammontati a 5,39 miliardi di franchi, mentre gli accantonamenti per perdite sui crediti sono stati pari a 81 milioni. [continua ]

Moneta & Mercati
Powell: "Non c'è fretta sui tassi di interesse"

quoted business

Powell frena: "Sui tassi di interesse non c'è fretta"

Moneta & Mercati

quoted business

Giappone, vent’anni di tassi di interesse a zero

Il denaro non deve generare altro denaro. Sono passati vent’anni da quando la Banca centrale giapponese (BoJ) portò a zero i tassi nominali di riferimento e divenne, così, la prima a introdurre il concetto secondo cui il tempo non è denaro, mentre qualche anno dopo fu sempre la prima a sperimentare il Quantitative easing, inondando di liquidità il sistema finanziario in aggiunta ai tassi zero. [continua ]

Moneta & Mercati

Credit Suisse, arrestati tre ex dirigenti per lo scandalo in Mozambico

Dopo lo scandalo che ha travolto Goldman Sachs in Malesia, un'altra importante banca finisce nel mirino. Tre ex dirigenti del Credit Suisse sono finiti in carcere, giovedì 3 gennaio a Londra, per uno scandalo che ha coinvolto alcune imprese pubbliche in Mozambico. Il trio è stato poi rilasciato su cauzione, ma gli Usa stanno cercando di estradarli. Agli arresti anche un uomo d'affari libanese, fermato a New York, e l'ex-ministro delle Finanze mozambicano, Manuel Chang. [continua ]

Moneta & Mercati

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com