Frena l’inflazione nell'Eurozona. E in Italia crolla

Frena l’inflazione. E in Italia crolla

L'inflazione su base annuale nell'Eurozona a dicembre cala all'1,6% dall’1,9% di novembre. È la stima flash di Eurostat. Guardando alle componenti principali è l'energia ad aver avuto l'impatto maggiore, soprattutto a causa della riduzione del prezzo del petrolio.

In Italia ancora peggio. Il livello dei prezzi al consumo nell’ultimo mese dell’anno è sceso all'1,1%, secondo le stime provvisorie dell'Istat, in netto rallentamento rispetto all'1,6% di novembre.

Si allontana così l’obiettivo del 2% indicato da tempo dalla Banca Centrale Europea. E cio’ avviene proprio quando la Bce ha deciso di interrompere il Quantitative easing, il programma di acquisto di titoli che a partire da gennaio è stato azzerato anche se Francoforte continuerà a reinvestire il capitale dei bond scaduti.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com