A sorpresa la ‘Bank of England’ taglia i tassi

La Banca centrale britannica ha ridotto i tassi di interesse di 50 punti base portandoli allo 0,25% e ha annunciato misure straordinarie

A sorpresa la ‘Bank of England’ taglia i tassi
Bank of England

La Bank of England, in una riunione straordinaria, ha tagliato i tassi di interesse di 50 punti base portandoli allo 0,25% e ha annunciato un pacchetto di misure straordinarie per supportare famiglie e imprese nell’emergenza coronavirus. 

Secondo la Bank of England, nonostante l’entità dello shock economico di Covid-19 sia altamente incerta, “è probabile che l’attività economica si indebolisca materialmente nel Regno Unito nei prossimi mesi.”

L’incertezza su quali saranno gli effetti del coronavirus sui mercati globali genera volatilità sulle borse asiatiche. Il nervosismo dei mercati, che attendono l’annuncio di nuovi stimoli per l’economia da parte di governi e banche centrali, si riflette anche sui futures americani.

Rimane stabile il prezzo del petrolio dopo il crollo di inizio settimana, con il Wti a 34 dollari al barile e il Brent a 36,8.

Fonte

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com