La Fed inietta (a sorpresa) 75 mld di dollari nel sistema finanziario

Lo scopo è allentare la stretta nel mercato a breve termine

La Fed inietta 75 mld di dollari nel sistema finanziario

La Federal Reserve ha iniettato 75 miliardi di dollari nel sistema finanziario statunitense.

L’obiettivo è alleviare la drammatica stretta nel mercato monetario e, in particolare, nel costo di finanziamento a breve termine rilevata negli Stati Uniti.

Simili tensioni sono parse insolite agli operatori in questo momento, mettendo in dubbio la capacità della Fed di mantenere saldamente il controllo dei tassi interbancari, strumento della sua politica monetaria. 

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com