La Fed lascia la politica monetaria invariata ma l’economia rallenta

Secondo Jerome Powell “la strada per una piena ripresa è ancora lunga: ci sono circa 9 milioni di persone senza lavoro e il tasso di disoccupazione reale è vicino al 10%”

La Fed lascia la politica monetaria invariata ma l’economia rallenta
Jerome Powell

Nel primo vertice della Federal Reserve dell’era Biden, la Banc centrale lascia invariata la sua politica monetaria. E avverte che “il ritmo della ripresa economica e dell’occupazione si è moderato negli ultimi mesi”.

“La strada per una piena ripresa è ancora lunga - ha aggiunto il numero uno della Fed, Jerome Powell -. Ci sono circa 9 milioni di persone senza lavoro e il tasso di disoccupazione reale è vicino al 10%”.

La Fed, come previsto, ha mantenuto invariati i tassi di interesse al minimo storico, in una forchetta compresa tra lo 0 e lo 0,25%. Inoltre la Banca centrale conferma l’attuale composizione del programma di acquisti di titoli (80 miliardi di dollari al mese di Treasury e più di 40 miliardi di bond societari garantiti).

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com