Giochi 2026, sale la febbre

L’Italia presenta l’inedita accoppiata Cortina-Milano. Lunedì 24 la decisione finale del Cio. È arrivato intanto l'endorsment della campionessa di sci Lindsey Vonn: “Amazing Cortina”. Il nostro paese può anche contare sull'appoggio del governo che per ora ha stanziato 415 mln

Giochi 2026, sale la febbre
Lindsey Vonn

Sale la febbre olimpica. Lunedì il Comitato Olimpico Internazionale, riunito a Losanna, comunicherà chi sarà ad organizzare i Gioghi Invernali 2026. L’Italia presenta l’inedita accoppiata Cortina-Milano.

Occorrono 42 voti e, nel frattempo, è arrivato anche l'endorsment di Lindsey Vonn. La 34enne campionessa Usa di sci che in un video parla di "amazing Cortina" e invita tutti a votare per la candidatura italiana.

Malagò, il presidente del Coni, è ottimista ma (giustamente) silenzioso in questa fase: ha "confezionato" una candidatura "slow cost" e rispettosa di quanto chiede il Cio nella sua Agenda 2020. L'Italia può anche contare sull'appoggio del governo che per ora ha stanziato 415 milioni. 

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com