Var, calcio: la Premier League non vuole introdurre la "video assistant referee"

Video assistant referee, la Premier League non vuole introdurre la Var

I club della Premier League hanno deciso il 13 aprile di rinviare ancora l'introduzione della Var (Video Assistant Referee). La motivazione ufficiale è per motivi sportivi, quella reale è connessa ai timori che possa in qualche modo risentirne il business del calcio.

Test in FA Cup e Coppa di Lega

Per la prossima stagione l’idea è di continuare a testare il dispositivo, come già avvenuto quest’anno, nella FA Cup e della Coppa di Lega, in quanto sono emersi alcuni punti di debolezza. I 20 club, che hanno tutti votato contro, vogliono anche migliorare la comunicazione all’interno dello stadio e per i telespettatori.

Germania e Italia

La Var è, invece, utilizzata da quest’anno nei principali campionati in Germania e Italia: Bundesliga e Serie A. Tuttavia, alcuni problemi “tecnici” hanno indotto il 47% dei giocatori tedeschi a dichiarare di esser favorevoli all’abolizione, secondo un sondaggio pubblicato sulla rivista Kicker a gennaio.

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com