Aggirate le sanzioni Usa. L’Ue ha ripreso gli scambi con l’Iran

Dal 28 giugno è operativo Instex, uno strumento europeo che consente alle imprese europee di riprendere l'import-export con Teheran

Aggirate le sanzioni Usa. L’Ue ha ripreso gli scambi con Teheran

L'Unione europea ha annunciato che il meccanismo Instex è funzionante dal 28 giugno. Con questo strumento, i paesi dell’Ue possono riprendere gli scambi commerciali con l’Iran, aggirando di fatto le sanzioni statunitensi.

In tal modo sarà possibile gestire l’import-export senza dover ricorrere all’intermediazione delle banche per regolare i pagamenti, evitando così il rischio di attirare le ire di Washington. Tuttavia, l’obiettivo di Bruxelles non ha soltanto una valenza economica.

Instex, che sta per Instrument in Support of trade exchanges, è un sistema di pagamento che include un fine politico: convincere Teheran a rimanere nel Jcpoa, l’Accordo sul nucleare siglato nel 2015 e poi abbandonato unilateralmente dagli Usa nel 2018.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com