Usa: “Reti 5G, industria e aiuti. Così Pechino e Mosca sfruttano il virus per avere più potere in Italia”

Mark Esper: “L’assistenza sanitaria dovrebbe sempre essere senza condizioni”. E avverte Roma e gli alleati Nato: “Con la tecnologia di Huawei a rischio la sicurezza e i nostri rapporti bilaterali”. Ma Conte: “L’Italia non cambia politica estera”

Usa: “Pechino e Mosca sfruttano il virus per avere più potere in Italia”

“Russia e Cina si stanno approfittando di una situazione unica per far avanzare i loro interessi”. L’allarme viene dal segretario alla Difesa americano Mark Esper, che in un’intervista a La Stampa invita Roma a tenere alta la guardia, annuncia gli aiuti che il Pentagono fornirà al nostro Paese per fronteggiare il coronavirus, e denuncia i rischi che correremmo facendo costruire il network 5G a Huawei.

Secondo Esper, “l’assistenza sanitaria dovrebbe sempre essere senza condizioni”. E avverte Roma e gli alleati Nato: “Con la tecnologia di Huawei a rischio la sicurezza e i nostri rapporti bilaterali”.

La replica del governo italiano non si è fatta attendere. “Non cambiamo politica. Gli alleati sapevano degli aiuti russi. Il soccorso estero è stato gestito in modo trasparente - ha detto Conte -. L’Italia, nel momento di massima necessità, ha chiesto e ricevuto aiuti da molti Paesi. Tra questi vi sono stati anche Cina e Russia. Abbiamo gestito tali aiuti in totale trasparenza sia verso la nostra opinione pubblica sia verso i nostri alleati”.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com