Il Portogallo regolarizza gli immigrati per gestire l’emergenza

Per ottenere il permesso bisognerà solo dimostrare di aver già effettuato una richiesta

Lisbona regolarizza gli immigrati per gestire l’emergenza
Il premier portoghese Antonio Costa

Il governo del Portogallo – che ha finora registrato 119 morti e 5962 contagi - ha deciso di concedere il permesso di soggiorno a tutti gli immigrati che ne hanno già fatto richiesta, almeno fino al primo luglio, per garantirgli di affrontare al meglio l’emergenza coronavirus.

Il premier socialista Antonio Costa ha approvato la sanatoria per i richiedenti asilo e per tutti gli stranieri senza permesso di soggiorno che abbiano chiesto di accedere ai servizi sanitari.

In questo modo i migranti potranno cercare un impiego e accedere a tutti i servizi pubblici come la sanità, l’affitto di una casa, o il conto in banca. Per ottenere il permesso bisognerà solo dimostrare di aver già effettuato una richiesta.

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com