Usa, sanzioni contro la Turchia se non agirà in modo “umanitario”

Intanto l’economia turca vacilla sempre di più ed Erdogan non può permettersi di lasciare andare il proprio Paese verso una nuova crisi

Usa, sanzioni contro Ankara se non agirà in modo “umanitario”

Da Washington il presidente Trump minaccia nuove sanzioni contro la Turchia, se in Siria non agirà in modo “umanitario”. E qui il discrimine diventa opinabile. Ankara deve fare attenzione a non spingersi oltre i limiti “umanitari” indicati dal presidente statunitense.

La deputata repubblicana al Congresso Usa, Liz Cheney, è pronta a presentare nei prossimi giorni una legge che imponga le sanzioni minacciate dalla Casa Bianca.

Agli occhi di Erodgan il vero problema è un altro. L’economia turca continua a vacillare sempre di più, e il presidente non può permettersi di lasciare andare il proprio Paese verso una nuova crisi, pena le forti critiche che già lo avevano messo in difficoltà a partire dall’agosto 2018.

E continua la pressione sui media. Il caporedattore del sito web della testata Birgun, Hakan Demir, è stato arrestato, reo di essersi occupato dell’operazione militare. L’accusa per gli articoli considerati critici di Birgun è quella di “favorire la propaganda al terrorismo”.

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com