Hong Kong: arrestato Joshua Wong, il leader della rivolta degli ombrelli

Wong è stato fermato durante le proteste che proseguono da tre mesi. In manette anche Andy Chan, capo di un partito politico a favore dell'indipendenza, e Agnes Chow

Hong Kong: arrestato Joshua Wong, il leader della rivolta degli ombrelli

È stato nuovamente arrestato a Hong Kong l'attivista Joshua Wong Chi-fun, 22 anni, uno dei leader della rivolta degli ombrelli del 2014, schieratosi con i manifestanti che da 12 settimane si battono contro la legge sull'estradizione, e chiedono le dimissioni della leader Carrie Lam. La riforma consente alla Cina di perseguire gli oppositori anche nell'ex colonia inglese. L'arresto è stato reso noto dal partito Demosisto di cui Joshua Wong è segretario e fondatore.

In un'altra operazione, arrestato anche Andy Chan (capo di un altro partito politico a favore dell'indipendenza), mentre tentava di salire a bordo di un volo per il Giappone.

Stessa sorte è toccata a un'altra attivista di Hong Kong: Agnes Chow. Le 22enne è stata arrestata nella sua casa a Tai Po.

Più di 800 persone sono state finite in carcere da quando sono iniziate le proteste all'inizio di giugno.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com