Coronavirus, Pechino taglia del 50% i dazi sull’import dagli Usa per 75 mld di dollari

La misura sarà efficace dal 14 febbraio

Coronavirus, Pechino taglia del 50% i dazi su prodotti Usa per 75 mld

La Cina ha annunciato il dimezzamento dei dazi sull’import di oltre 1.600 beni Usa per 75 miliardi di dollari, a un mese dalla firma della ‘fase uno’ dell’accordo sul commercio tra Washington e Pechino.

La misura, che sarà efficace dal 14 febbraio in base a quanto comunicato dal governo cinese, prevede che le tariffe sulle merci Usa, che erano sono state aumentate del 10% lo scorso primo settembre, saranno ridotte al 5%, mentre i dazi sui prodotti che sono state aumentate del 5%, saranno ridotte al 2,5%.

La decisione arriva nel mezzo dell'epidemia del coronavirus e della carenza di alcuni beni primari.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com