Interessi passivi sul debito pubblico, Gualtieri: “Nel 2019 risparmiati 3 mld”

Il ministro dell’Economia vede “un recupero del Pil nel primo semestre 2020”

Interessi passivi sul debito, Gualtieri: “Nel 2019 risparmiati 3 mld”
Il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri

Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, dopo la battuta d’arresto del Pil rilevata nel quarto trimestre 2019 (-0,3%), vede, osservati alcuni indicatori, “un recupero nel primo semestre 2020 al quale l’azione di governo intende concorrere”.

Gualtieri ha inoltre espresso “soddisfazione e fiducia sul buon andamento della finanza pubblica”, spiegando che “i dati del 2019 sul rapporto deficit/pil sono inferiori alle previsioni e anche i primi dati del 2020 consentono qualche ottimismo sui conti pubblici”.

Circa la spesa per interessi passivi sul debito pubblicoil ministro dell’Economia ha precisato che, “da successive stime preliminari, probabilmente nell’anno appena trascorso il risparmio effettivo rispetto alle previsioni del Def di aprile potrebbe aver superato i 3 mld di euro”.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com