Per i 3 milioni di esclusi arriva il ‘Reddito di emergenza’

Il ministro del Lavoro: “Il costo della misura si aggira intorno ai 3 miliardi”

Per i 3 milioni di esclusi arriva il ‘Reddito di emergenza’

“C’è una parte di cittadini che in questo momento non ha alcun sostegno. Dovrebbero essere circa 3 milioni. Stiamo valutando la platea e l’impatto. Quindi per tutte queste persone che non hanno altri sostegni al reddito sarà previsto il reddito di emergenza, che le aiuterà in questo periodo anche di crisi economica”. Lo ha spiegato il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Nunzia Catalfo, a Class Cnbc.

Il costo della misura, che sarà inserita nel prossimo decreto, “si aggira intorno ai 3 miliardi”di euro.

Nel decreto di aprile il pacchetto per gli ammortizzatori sociali sarà “intorno ai 15 miliardi – ha detto Catalfo -. Il pacchetto di misure per il lavoro peserà svariati miliardi. La cifra, rispetto al decreto precedente, potrebbe essere raddoppiata, se non anche di più, perché si è ampliata la chiusura delle attività.”

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com