Sale il pressing su Fca. Gualtieri: “Chiesti impegni”

Non si placa la bufera politica sul prestito da 6,3 miliardi di euro a Fca con le garanzie pubbliche

Pressing su Fca. Gualtieri: “Chiesti impegni”
Roberto Gualtieri

“Condizioni aggiuntive e stringenti sugli investimenti, l’occupazione e il mantenimento della produzione in Italia”. È quanto ha detto il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri assicurando che lo Stato ha chiesto impegni precisi a Fca.

Mentre non si placa la bufera politica sul prestito da 6,3 miliardi di euro con le garanzie pubbliche chiesto dalla società, il ministro per il Sud Giuseppe Provenzano spiega che “il Governo ha previsto nei vari decreti alcune condizionalità: avere sede legale in Italia, non distribuire i dividendi, impegnarsi a orientare quei finanziamenti a tutelare occupazione e capacità produttiva nel nostro Paese.”

“Fca oggi – rileva Provenzano - non è (più) un campione industriale italiano ma una multinazionale con investimenti in tutto il mondo, sede legale a Londra e fiscale in Olanda.”

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com