Mes, Conte: “Credo sia un indebitamento superfluo”

Il premier: “A metà ottobre presenteremo il piano per il Recovery Fund”

Mes, Conte: “Credo sia un indebitamento superfluo”

“A metà ottobre” il governo italiano consegnerà in Europa il suo Recovery Plan per accedere ai fondi per 209 miliardi di euro: lo ha affermato il presidente del Consiglio.

Ma sul Mes il premier frena: “Credo sia un indebitamento superfluo, anche in considerazione dei fondi del piano Sure già attivato e del Recovery Fund. Se mai il quadro di finanza pubblica imponesse valutazioni differenti, andremo in Parlamento e ne discuteremo in piena trasparenza.”

Con queste parole Conte risponde alle sollecitazioni del Pd, che è platealmente a favore del ricorso al Meccanismo europeo di stabilità e poche ore prima, per bocca del capogruppo del Pd alla Camera, Graziano Delrio, aveva pungolato il premier: “Prenda posizione e dica se ci sono le condizionalità che i grillini temono”.

Il rapporto con il Movimento 5 stelle, secondo Delrio, non deve essere una prova muscolare: “Non è che uno deve dimostrare qualcosa all’altro e imporre il suo punto di vista. L’alleanza è una comprensione delle ragioni dell’altro”.

 

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com