Renzi indagato per finanziamento illecito

Il segretario di Italia Viva: “Gli avvisi a mezzo stampa non mi spaventano. Male non fare, paura non avere. Finanziamento illecito? Non sta nè in cielo nè in terra”

Renzi indagato per finanziamento illecito

“Buon lavoro ai magistrati, facciano il loro dovere di indagare. Siamo a disposizione, se vogliono avere informazioni ci chiameranno e andremo, con grande disponibilità. E buon lavoro a chi non si lascia fermare. Io non ho paura di nessuno e di niente.”

Matteo Renzi affida a un video su Facebook il suo intervento dopo avere appreso di essere indagato a Roma con Lucio Presta per finanziamento illecito.

“Se qualcuno pensa che mi passi il sorriso non mi conosce - ha aggiunto Renzi -. Mi spiace per le persone coinvolte, ma ho l’assoluta consapevolezza di non avere fatto niente di illegale. Proprio oggi, casualmente, verso le cinque e mezza, sei mi chiama un giornalista e mi dice ‘ti comunico che sei indagato dalla Procura di Roma’. Di solito queste comunicazioni le fanno i magistrati, la Polizia giudiziaria, o un avvocato. In Italia invece a un parlamentare queste cose le dice un giornalista.”

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com