L'Arabia Saudita investe 20 mld in Pakistan. L'obiettivo di Islamabad è evitare l'intervento dell’Fmi

Riad investe da 20 mld Pakistan

L'Arabia Saudita si è impegnata con il Pakistan a investire 20 miliardi di dollari nel paese, che sta cercando di rafforzare la sua fragile economia. Riad e Islamabad hanno siglato un’intesa provvisoria che riguarda i settori energetico, petrolchimico e minerario. Il Pakistan, in preda a una grave crisi finanziaria, ha solo 8 mld in riserve estere. Il primo ministro Imran Khan ha chiesto aiuto ai paesi amici per evitare il tredicesimo intervento dell’Fmi dal 1980.

Ma la mossa di Riad non è piaciuta ad altri paesi medio-orientali che hanno condannato il Regno per l'omicidio lo scorso anno a Istanbul del giornalista dissidente Jamal Khashoggi.

Proprio con l’obiettivo di ricostruirsi un’immagine internazionale, la visita in Pakistan è la prima tappa di un tour asiatico (che prevede anche Cina e India) del principe ereditario del regno Mohammed bin Salman.

Arabia Saudita e Pakistan hanno anche una relazione militare di vecchia data e la visita del principe arriva in un momento in cui gli equilibri geopolitici sono in movimento e crescono le preoccupazione di Riad sull’influenza di Teheran nella regione medio-orientale.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com