Sale la paura e Macron fa il passo: “Vaccino obbligatorio”. E annuncia la riforma delle pensioni

Da agosto pass sanitario per ristoranti, trasporti, cinema e teatri, oltre al vaccino obbligatorio per i sanitari. La decisione sembra aver funzionato: in poche ore 1 milione di prenotazioni. Il presidente francese annuncia anche una controrivoluzione sulla previdenza: “Aboliremo i regimi speciali”. E dice: “Bisognerà lavorare di più”

Macron: “Vaccino obbligatorio”. E annuncia la riforma delle pensioni
Emmanuel Macron

Da inizio agosto il pass sanitario (vaccinazione o un test negativo al coronavirus) sarà richiesto in Francia per entrare nei ristoranti, nei bar, negli aerei, nei pullman e nei treni: lo ha annunciato il presidente Emmanuel Macron in un discorso alla nazione. Macron ha aggiunto che dal 21 luglio il pass sarà già richiesto per entrare nei cinema e nei teatri.

Variante Delta

Al momento, c’è una “forte ripresa” dell’epidemia di Covid-19, che riguarda “tutte le nostre regioni”, ha spiegato il capo dell’Eliseo nel suo atteso discorso alla nazione. “Quando la scienza ci offre i mezzi per proteggerci, dobbiamo usarli con fiducia nella ragione e nel progresso - ha continuato - dobbiamo muoverci verso la vaccinazione di tutti i francesi, perché è l’unico modo per tornare alla vita normale”.

Vaccino obbligatorio

Il presidente ha così annunciato che entro il 15 settembre dovrà essere vaccinato “il personale infermieristico e non infermieristico di ospedali, cliniche, case di riposo, strutture per disabili, tutti i professionisti o volontari che operano a contatto con anziani o fragili, anche nelle case private”.

Pensioni

Dopo l’estate la Francia varerà un “piano di investimenti per costruire il 2030, ha poi anticipato Macron, annunciando una riforma del sistema pensionistico “perché al momento è ingiusto. Elimineremo i regimi speciali. Bisognerà lavorare di più.” Ma ha anche aggiunto: “Tutte le pensioni dovranno essere superiori a mille euro”.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com