Natalità, Italia ultima nell'Ue

Nel 2018 per la seconda volta nell'Ue numero dei deceduti supera i nati

Natalità, Italia ultima

L'Italia, nel 2018, è stato il Paese dell'Ue con il tasso di natalità più basso (il 7,3 per mille).

Lo evidenzia Eurostat nella nota di commento ai dati sulla popolazione nei 28 Stati membri dove complessivamente lo scorso anno, per la seconda volta consecutiva, il numero dei morti ha superato quello delle nascite (5,3 milioni contro 5 milioni).

Se tra il primo gennaio 2018 e il primo gennaio 2019 la popolazione totale dell'Ue è salita da 512,4 a 513,5 milioni, osserva Eurostat, è stato solo grazie all'immigrazione.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com