‘Recovery Fund’, il fronte del ‘no’ si compatta

Il premier austriaco annuncia una controproposta unitaria dei 4 paesi contrari al piano Merkel-Macron (Austria, Danimarca, Paesi Bassi e Svezia)

‘Recovery Fund’, il fronte del ‘no’ si compatta
Sebastian Kurz

Austria, Danimarca, Paesi Bassi e Svezia presenteranno una controproposta al piano Merkel-Macron. Lo ha annunciato il cancelliere austriaco Sebastian Kurz.

“Vogliamo essere solidali con gli stati che sono stati colpiti duramente dalla crisi, ma riteniamo che la strada giusta siano prestiti e non contributi a fondo perduto - spiega Kurz -. Nei prossimi giorni presenteremo una proposta con una serie di idee. Siamo convinti che il rilancio dell’economia europea sia possibile, senza la mutualizzazione dei debiti”.

Il cancelliere austriaco si dice stupito del piano Merkel-Macron. “È legittimo che due grandi stati facciano una proposta - ha conlcuso Kurz -. La decisione però va presa da tutti gli stati membri dell’Ue”.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Di Maio e la psicoeconomia

Di Maio e la psicoeconomia

Ue
Economia

Le mani delle Mafie sul Recovery Fund

Si sta già registrando a livello europeo un “incremento delle infiltrazioni nell’economia” da parte delle organizzazioni criminali e per questo è fondamentale che i paesi Ue comprendano che le Mafie hanno puntato i fondi stanziati per superare la crisi prodotta dal Covid19. È l’allarme che arriva dal direttore esecutivo di Europol Catherine De Bolle. [continua ]

Ue
Economia
Ecco il “Recovery Plan” italiano

Ecco il “Recovery Plan” italiano

Ue
Economia

quoted business

Draghi: “La ripresa dovrà essere cementata dalla credibilità delle politiche economiche”

Dopo la catastrofe della pandemia, bisogna affrontare la fase difficile della ricostruzione, che dovrà essere improntata alla flessibilità, al pragmatismo, e alla trasparenza. E i giovani vanno messi al centro di ogni riflessione per rimettere in moto i loro percorsi formativi. [continua ]

Ue
Economia

Stretto di Messina, il tunnel sarà finanziato dal ‘Recovery Fund’? Costo 5 mld

L’ipotesi di un tunnel sottomarino per collegare Reggio Calabria e Messina, avanzata dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, potrebbe essere tra gli interventi previsti dal governo nel piano da presentare all’Europa per ricevere le risorse del Recovery Fund. A suggerire questa ipotesi è stata la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli: “Presenteremo la nostra proposta in sede di Recovery Fund per completare il collegamento tra Messina e Reggio Calabria”. [continua ]

Ue
Economia
Gentiloni ‘avverte’ il governo: “Sui fondi Ue non si pensi a 100 progetti”

Recovery Fund, Gentiloni ‘avverte’ il governo: “Non si pensi a 100 progetti”

Ue
Economia

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com