La locomotiva d'Europa si è fermata: il Pil scende dello 0,1%

Per il secondo trimestre 2019 confermato il dato negativo della stima preliminare. Pesa il calo dell'export. Verso una recessione tecnica

Locomotiva d'Europa sottozero: il Pil scende dello 0,1%

I dati definitivi confermano che la locomotiva d'Europa si è fermata nel secondo trimestre dell'anno.

Il Pil della Germania è sceso dello 0,1% nel periodo aprile-giugno, penalizzato in particolare da un calo dell'1,3% delle esportazioni.

Su base annua, il Pil è salito dello 0,4%, rallentando dunque dal +0,9% da cui era reduce nel primo periodo del 2019.

Sempre su base annua, nel secondo trimestre la caduta dell'export è pari allo 0,8%, il maggiore declino degli ultimi sei anni.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com