-4,8% nel primo trimestre: affonda il Pil della prima economia al mondo

Nel secondo trimestre potrebbe arrivare a -30%

-4,8% nel primo trimestre: affonda il Pil della prima economia al mondo

L’economia statunitense nel primo trimestre si è contratta del 4,8%. Le previsioni sono per un secondo trimestre ancora peggiore, con un calo del Pil fino al 30%. Negli ultimi tre mesi del 2019 la crescita aveva fatto invece registrare il 2,1%.

Per la prima economia al mondo si tratta della prima contrazione dai primi tre mesi del 2014, quando l’economia era scesa dell'1,1%, e della maggiore contrazione dal 2009.

La crescita tra gennaio e marzo mette così fine alla più lunga ripresa economica statunitense iniziata dopo la Grande Recessione del 2008-2009.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com