L’economia cresce come non accadeva da 16 anni. Ma quanto durerà?

L’economia cresce come non accadeva da 16 anni. Ma durerà?
Il Pil giapponese dal 2010 al 2020 espresso a prezzi correnti e in dollari USA

A settembre la crescita nipponica ha segnato il miglior risultato degli ultimi 16 anni. Tuttavia, le prospettive a medio termine appaiono meno rosee, visto che i consumi privati potrebbero tornare a scendere. In questo scenario l’obiettivo di stimolare la domanda interna fallisce.

Il Pil è cresciuto a un tasso annualizzato dell'1,4% tra luglio e settembre, grazie soprattutto alle esportazioni di componenti elettronici e automobili. Ma i dati evidenziano anche la riduzione dei consumi privati, che rappresentano quasi il 60% del Pil. Sono scesi per la prima volta dopo sette trimestri.

Fonte

Indicatori

La disoccupazione femminile in Italia, Germania, Giappone e Stati Uniti

I dati evidenziano uno dei punti di debolezza del mercato del lavoro in Italia: la disoccupazione femminile. Il confronto con altre economie avanzate, come Germania, Giappone e Stati Uniti, mette in luce un gap strutturale, ma anche un elevato prezzo pagato alla grande crisi. Nel 2007 le donne in cerca di lavoro in Italia corrispondevano al 23,4% per poi schizzare al 45% nel 2014, salvo poi scendere al 39% nel 2017.

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com