La Cina pontifica in Europa e unisce le due Croazie

Ragusa non è più isolata dal resto della Croazia: ecco il ponte che taglia via mare i 10 km di Bosnia che rendevano un calvario la connessione tra le due parti croate

La Cina pontifica in Europa e unisce le due Croazie
Il ponte tra la penisola di Pelješac e la contea di Dubrovnik-Neretva

La Croazia ha celebrato nei giorni scorsi con tanto di fuochi d’artificio l’apertura al traffico del ponte di fabbricazione cinese tra la penisola di Pelješac e la contea di Dubrovnik-Neretva. L’infrastruttura, costruita da un consorzio guidato da China Road and Bridge Corp e finanziata dall’Ue all’85%, permette ai croati di raggiungere l’area costiera meridionale senza passare più per la sottile striscia di territorio della Bosnia-Erzegovina affacciata sul Mar Adriatico. Di fatto, il ponte assicura a Zagabria l’integrità territoriale e ridimensiona la già limitata proiezione marittima di Sarajevo.

I media cinesi hanno posto l’accento non solo sulla rapidità con cui è stata conclusa l’opera (appena cinque anni), ma anche sul fatto che sono stati rispettati tutti i regolamenti dell’Ue in merito alla tutela ambientale. Lo scopo principale di Pechino è in verità rilanciare la piattaforma di collaborazione allestita con 16 paesi dell’Europa centrale e orientale.

Ma ora diversi membri di questo consesso dubitano della vantaggiosità degli investimenti della Repubblica Popolare e della crescente penetrazione di quest’ultima nel loro tessuto politico, economico e sociale.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Nel 2023 investimenti record delle aziende tedesche

Investimenti record delle aziende tedesche in Cina: 12 miliardi nel 2023

Economia
Crollano gli investimenti diretti esteri

Crollano gli investimenti diretti esteri in Cina

Economia
Cosa sta succedendo ai trentennali rapporti tra Cina e Africa?

Cosa sta succedendo ai trentennali rapporti tra Cina e Africa?

Economia

Le difficoltà della Germania sono quelle dell’Ue che non sa quale strada intraprendere (tra Cina e Usa)

Districarsi nella crisi tedesca non è facile. Al centro va messa la questione dell’auto, industria peraltro legata alle componentistica italiana. Di sicuro la crisi è europea, riguarda la guerra in Ucraina, ma anche l’incapacità dimostrata finora dall’Europa di capire quale direzione prendere. [continua ]

Economia

L’economia globale frena. La Cina rallenta. Germania in recessione. L’eccezione degli Usa

Nel contesto di una generale frenata dell’economia globale, con Cina ed Eurozona a rappresentare gli anelli deboli, il Fondo Monetario Internazionale taglia le stime del Pil italiano: +0,7 per cento nel 2023. [continua ]

Economia

Gli Usa tornano a crescere, la Cina diventa un rischio globale, l’Italia frena

Sono gli Stati Uniti la maggiore sorpresa nelle nuove previsioni Ocse: la prima economia al mondo sembra resistere alla stretta monetaria imposta dalla Fed per raffreddare l’inflazione. Il segretario generale dell’Ocse Matthias Cormann: “L’inflazione risulta più forte di quanto previsto il che richiede politiche monetarie restrittive”. [continua ]

Economia

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com