Spagna al voto per la quarta volta in quattro anni

Re Felipe VI: "Nessun candidato ha il sostegno necessario". Il paese iberico verso nuove elezioni: la data potrebbe essere il 10 novembre

Madrid al voto per la quarta volta in quattro anni

Nessun candidato ha il necessario sostegno in Parlamento per formare il governo, la Spagna va verso nuove elezioni.

Dopo il nuovo giro di consultazioni con i leader dei partiti politici, il re spagnolo Felipe VI non è riuscito ad individuare nessuno che abbia sufficiente sostegno in Parlamento per tentare di formare un esecutivo.

La decisione apre la strada al ritorno alle urne il prossimo 10 novembre, a pochi mesi dal voto del 28 aprile. Si tratterà del quarto appuntamento elettorale in quattro anni.

Fonte

Indicatori

L'andamento del rapporto debito/Pil in Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Spagna

Osservando l’andamento del rapporto debito/pil nei cinque paesi selezionati emergono tre aspetti nodali 1) la tendenza a convergere da parte di Francia, Regno Unito e Spagna negli ultimi anni 2) la dimensione del debito italiano 3) la netta inversione di marcia della Germania dopo il 2012

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com