La Brexit è certa. Ma la Scozia resterà nel Regno Unito?

Gli indipendentisti dell’Snp di Nicola Sturgeon, decisi a proporre una rivincita referendaria sulla secessione da Londra come risposta alla Brexit, fanno il pieno

La Brexit è certa. Ma la Scozia resterà nel Regno Unito?

È la Scozia l’altra faccia della luna del trionfo Tory alle elezioni britanniche. 

Nel territorio del nord, gli indipendentisti dell’Snp di Nicola Sturgeon, decisi a proporre una rivincita referendaria anche e soprattutto sulla secessione da Londra come risposta alla Brexit, fanno il pieno.

L’Snp, che è peraltro l’unica formazione anti Brexit ad avanzare, ha spazzato via tutti i partiti nazionali quasi azzerando l’avanzata del 2017 degli stessi conservatori. Il dato indica la formazione politica scozzese a quota 48 seggi su 59 disponibili, in netto recupero rispetto ai 35 di due anni fa. 

A questo punto, con Sturgeon sempre più convinta a chiedere un nuovo referendum, la Scozia potrebbe separarsi dal Regno Unito e restare nell’Ue.

Anche l’Irlanda del Nord è a un bivio.

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com