Clima, il mondo bolle

Raddoppiati i giorni con 50 gradi. Indagine della Bbc. Il Medioriente e il Golfo si confermano le regioni più calde del pianeta. Ma il fenomeno si sta diffondendo: è il caso dell’Italia e del Canada

Clima, il Pianeta bolle

Il cambiamento climatico provocato dalle emissioni di gas serra sta trasformando il mondo in una pentola in ebollizione: il numero dei giorni estremamente caldi, fino a 50 gradi, è raddoppiato dagli anni ‘80. L’allarme è stato lanciato dalla Bbc in un’indagine da cui è emerso che le temperature torride interessano sempre più aree del Pianeta.

Dai dati emerge che il numero totale dei giorni sopra i 50 gradi è aumentato ogni decennio dal 1980. In media, fino al 2009, le temperature hanno superato tale soglia circa 14 giorni all’anno. Che sono diventati 26 tra il 2010 e il 2019. Nello stesso periodo, si sono toccati i 45 gradi per due settimane in più ogni anno.

Il Medio Oriente ed il Golfo si confermano le regioni più calde, ma quest'estate ci sono state le prime avvisaglie che il fenomeno si sta diffondendo: è il caso dell'Italia, con il record di 48,8 gradi registrato in Sicilia, e del Canada, dove sono stati raggiunti i 49,6 gradi al culmine di una stagione nera costata oltre 700 morti per il caldo e centinaia di incendi.

I picchi di calore che stanno diventando una costante indeboliscono l’eco-sistema, l'agricoltura e l'approvvigionamento idrico, e mettono a rischio anche la sicurezza di edifici, strade e dei sistemi di alimentazione energetica.

Il principale imputato, ancora una volta, è il combustibile fossile.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

L’allarme dell’Onu: sul clima troppi bla-bla-bla

L’allarme dell’Onu: sul clima troppi bla-bla-bla

Planet

Clima, invertire la rotta è (ancora) possibile. Una storia positiva e costruttiva dal Brasile

Il Ministero della transizione ecologica ha installato il primo orologio climatico in Italia: abbiamo 6 anni e 7 mesi per riportare l’aumento della temperatura del Pianeta entro 1,5°. Per salvare la Terra, ‘Time for the Planet’ punta a creare e finanziare aziende che lottano contro Il ‘climate change’ a livello globale. [continua ]

Planet

Clima, Onu: “Il tempo per salvare la Terra sta scadendo”

Il rapporto Onu sul clima mette il dito nella piaga. Al centro di tutto c’è l’egoismo umano. Possiamo invadere le città di auto elettriche e puntare tutto sulle energie rinnovabili. Ma così facendo rischiamo solo di aggirare (e non risolvere strutturalmente) il problema: l’unica reale soluzione è modificare i modelli di produzione e consumo, e quindi comportamentali [continua ]

Planet
L’impatto dei cinghiali sul clima equivale a quello di 1,1 milioni di auto

L’impatto dei cinghiali sul clima equivale a quello di 1,1 milioni di auto

Planet
Tutti ‘contro’ il cambiamento climatico. Ma è l’effetto, non la causa
quoted business

Tutti ‘contro’ il cambiamento climatico. Ma è l’effetto, non la causa. Il nemico non è la natura...

Planet
Carney: “Ripensare l’economia per risolvere la crisi climatica”

Mark Carney: “Ripensare l’economia per risolvere la crisi climatica”

Planet

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com