Via libera alla fusione fra Fca e Peugeot. Elkann presidente, Tavares ad

Nasce il quarto produttore mondiale di auto

Via libera alla fusione fra Fca e Peugeot. Elkann presidente, Tavares ad
John Elkann

C’è l’accordo per la fusione (paritetica) tra Fiat Chrysler Automobiles e la francese Psa. L’amministratore delegato del gruppo francese, Carlos Tavares, ricoprirà il ruolo di ad anche nella nuova società e John Elkann quello di presidente.

Psa potrà contare su sei posti nel Consiglio di amministrazione da 11 membri della società che nascerà dall'accordo, mentre a Fca spetteranno gli altri 5 consiglieri.

L’operazione porta alla nascita del quarto costruttore al mondo con 8,7 milioni di auto vendute, mettendo insieme marchi come Alfa Romeo, Chrysler, Citroën, Dodge, Fiat, Jeep, Lancia, Maserati, Opel e Peugeot. A suggellare l’operazione anche il sì di Exor, la holding che controlla Fca.

Il fatturato (congiunto) dovrebbe essere superiore ai 170 miliardi di euro, generando un utile operativo pari a 11 mld. I costi della fusione sono stimati in 2,8 mld.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com