La vita offshore di Flavio Briatore

Soci sauditi e società nei paradisi fiscali per l’ex manager di Formula 1. E intanto con la pizza il fatturato va in fumo: ancora problemi, stavolta di bilancio, per la catena di locali di Briatore Pizza Crazy. In particolare è la società inglese quella che determina più problemi.

La vita offshore di Flavio Briatore

Spostate in Lussemburgo le quote delle entità monegasche, dei ristoranti Twiga-Crazy Fish e della pasticceria Cova. In una palazzina del Granducato almeno undici società sono riconducibili all’ex manager di Formula 1, al centro di una girandola di imprese in giro per il mondo.

Ma non tutto sembra filare per il 'verso giusto'. Flavio Briatore qualche tempo fa aveva deciso di buttarsi nel business delle pizze aprendo una catena di locali chiamata Pizza Crazy ma evidentemente non tutto è andato secondo i piani dell'uomo. L'imprenditore infatti si è trovato immerso in una polemica all'apertura dei locali e ora ha dovuto chiudere in rosso il bilancio della società che gestisce il locale londinese nel quartiere di Marylebone.

Briatore aveva inaugurato la serie di locali della catena Pizza Crazy in Italia, aprendo il primo a Porto Cervo. Solo successivamente l’imprenditore aveva aperto i locali in Inghilterra e a Montecarlo con una forte polemica. Le prime critiche arrivate riguardavano l'aspetto della pizza, lontana dagli standard della lunga lievitazione. Successivamente la catena era stata criticata per i prezzi troppo elevati. Ora è sorto un altro problema.

Come riportato da ‘Il Tempo’, infatti, il bilancio della società si è chiuso con una perdita di un milione di euro e ricavi di poco superiori. In particolare è la società inglese quella che determina più problemi a Briatore.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

Ferrari integra il ‘Premio Competitività’: sale a 7.500 euro

Ferrari integra il ‘Premio Competitività’: sale a 7.500 euro per ogni dipendente

Corporate

Mediobanca, l’inesorabile scalata di Del Vecchio

Il fondatore del colosso degli occhiali sta dando fondo all’autorizzazione della Bce a salire fino al 20% del capitale di Mediobanca. Nel frattempo, insieme a CooperCompanies, EssilorLuxottica ha stipulato un accordo per la creazione di una joint venture per l’acquisizione di SightGlass Vision, società impegnata nello sviluppo di lenti innovative per ridurre nei bambini la progressione della miopia, una malattia che colpisce 2,6 mld di persone in tutto il mondo. E si stima che metà della popolazione mondiale sarà miope entro il 2050 [continua ]

Corporate
Toyota supera Volkswagen

quoted business

Toyota supera Volkswagen

Corporate
I ‘beni di Giffen’ volano

I ‘beni di Giffen’ volano

Corporate

Elkann difende il capitalismo familiare: “È super performante”

“Noi abbiamo investito in Fiat, nei suoi prodotti e nelle fabbriche. Abbiamo creato l’intera filiera che ha permesso di lanciare la Fiat 500 elettrica. Abbiamo fatto di Jeep un successo mondiale. E abbiamo lanciato dei prodotti estremamente performanti, a marchio Alfa Romeo, come Giulia e Stelvio. In piena pandemia, abbiamo proposto la prima Maserati il cui motore è derivato dalla nostra esperienza in Formula 1”. [continua ]

Corporate

Poste acquisisce il 51% della cinese Sengi

Per la prima volta una società estera entrerà a far parte del gruppo Poste Italiane contribuendo ai risultati consolidati di gruppo. Si rafforza così la partnership nel mercato dell’e-commerce tra Italia e Cina attraverso un accordo quadro vincolante con Cloud Seven Holding, che prevede l’acquisizione del 51% del capitale votante di Sengi Express (al 100% di Cloud Seven Holding, con sede a Hong Kong). [continua ]

Corporate

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com