Prato, scontri tra cittadini cinesi e operai pakistani

Prato, scontri tra cittadini cinesi e operai pakistani

Alcuni manifestanti a Prato hanno filmato gli scontri tra cittadini cinesi e pakistani avvenuti durante una protesta dei ‘Sì Cobas’.

Come già registrato in altre occasioni nel corso degli ultimi mesi, la dimostrazione si è svolta di fronte al pronto-moda cinese Dreamland, un’azienda cliente della Texprint, che è da tempo al centro delle proteste del sindacato per il presunto sfruttamento degli operai, soprattutto di origine pakistana.

Intorno alle 18 di lunedì una decina di cittadini cinesi sono piombati sul posto con due auto e, armati di mazze di legno, hanno cominciato a colpire i manifestanti pakistani, quattro dei quali sono rimasti feriti.

quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Indicatori

L'andamento del debito pubblico come percentuale del Pil in Italia, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com