La strategia di Mosca: portare l’Europa sull’orlo di una crisi di nervi

Nei primi cinque mesi del 2022, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, Gazprom ha aumentato del 67,5% le forniture di gas alla Cina.

Alexei Miller, ceo di Gazprom

Visto da qb

La strategia di Mosca: portare l’Europa sull’orlo di una crisi di nervi
Alexei Miller

Il ceo di Gazprom Alexei Miller dichiara che la Russia garantirà “forniture stabili agli amici” di Mosca. Cosa che in effetti sta già avvenendo, perché - prosegue Miller - “nei primi cinque mesi del 2022, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, Gazprom ha aumentato del 67,5% le forniture di gas alla Cina”. Una quantità che, calcolano gli addetti ai lavori, corrisponde proprio a quella “dirottata” dai Paesi dell’Ue.

Fino a qualche settimana fa gli osservatori si chiedevano cosa avrebbe fatto Mosca. Se fosse o meno giunta al punto di tagliare il gas all’Europa (fatto poi avvenuto). Ma in tanti avevano evidenziato che sarebbe stato impossibile per la Russia compensare i flussi europei con quelli a favore della Cina. In realtà gli ultimi dati sembrano contraddire in parte tale previsione, sebbene il prezzo di vendita alla Cina sia inferiore a quello negoziato con l’Europa.

Ad ogni modo, in questi giorni il quadro sembra essere più chiaro: Putin ha dato ordine di cominciare a chiudere i rubinetti, ma di farlo lentamente (per ora). L’obiettivo di Mosca è portare l’Europa sull’orlo di una crisi di nervi, facendola arrivare alle soglie del prossimo inverno con un livello modesto di stoccaggi.

E risuonano nelle orecchie le parole più volte pronunciate da autorevoli esponenti di Ue, Nato e alcuni paesi europei, il cui obiettivo era – a sentir loro - di annientare l’economia russa. Ma ora chi rischia di restare senza ‘ossigeno’, che in questo caso prende la forma dell’oro blu, è invece il Vecchio continente.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

La Cina potrebbe fare con il resto del mondo quello che la Russia sta facendo contro l’Europa

Pechino detiene il 93% delle scorte mondiali di rame, il 74% di quelle di alluminio, il 68% di quelle di mais e il 51% di quelle di frumento. Eppure l’attività estrattiva in Cina è limitata. Come si spiega allora questo dominio? [continua ]

Energie & Risorse

Se l’Europa vuole azzerare l’economia russa, solo con l’embargo del gas può riuscirci

Se l’Europa è disposta a sostituire il gas russo con maggiore import di gas naturale liquefatto, ben più costoso, potrebbe minare gravemente la capacità della Russia di guadagnare valuta forte attraverso le esportazioni di gas con le quali Vladimir Putin finanzia anche la guerra in Ucraina. Ma questa scelta comporterebbe costi elevati e duraturi anche per l’Europa. [continua ]

Energie & Risorse

Gazprom avverte: -27% di consegne nell’Ue da gennaio e +60% in Cina

Il colosso russo: “Per raggiungere l’obiettivo dell’Ue di riempire gli impianti di stoccaggio al 90%, le compagnie europee dovranno pompare altri 56 mld di metri cubi di gas”. Ecco perché “la ricostituzione delle riserve di gas negli impianti sotterranei in Europa è una sfida molto seria”. Inoltre, “la quantità totale di gas disponibile sul mercato europeo dipende fortemente dalla domanda del crescente mercato asiatico”. [continua ]

Energie & Risorse
Gas, il piano di Biden per rifornire l’Europa
quoted business

Gas, il piano di Biden per rifornire l’Europa

Energie & Risorse
La contromossa di Gazprom: nuovo accordo con la Cina
quoted business

La contromossa di Gazprom: nuovo accordo con la Cina

Energie & Risorse
Ucraina, Biden in pressing sul Qatar: “In caso di guerra più gas all’Ue”

Biden in pressing sul Qatar: “In caso di guerra in Ucraina più gas all’Europa”

Energie & Risorse

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com