Italia, in tasse il 59% dei profitti delle imprese. La media globale è 40,5% e quella Ue 38,9%

L’Italia è 128° su 190 paesi: secondo il rapporto ‘Paying Taxes 2020’ il carico sale di 6 punti rispetto all’edizione precedente dello studio

Italia, in tasse il 59% degli utili delle imprese. La media globale è 40,5%

Un carico fiscale complessivo pari al 59,1% dei profitti commerciali, 238 ore necessarie per gli adempimenti fiscali e 14 pagamenti l’anno. È il quadro della tassazione che grava sulle imprese in Italia, secondo il rapporto ‘Paying Taxes 2020’ realizzato dalla Banca Mondiale e da Pwc, che assegna all’Italia il 128° posto sui 190 Paesi in esame.

In base all’indice complessivo che fotografa tre valori (l’incidenza di imposte e contributi, il tempo necessario per gli adempimenti e il numero di versamenti effettuati), al primo posto nel pianeta c’e’ il Bahrein, seguito da Hong Kong e dal Qatar. In 4° posizione l’Irlanda, davanti a Mauritius e Kuwait. Singapore è 7°, seguita da Danimarca, Nuova Zelanda e Finlandia. Svizzera è 20°, Lussemburgo 23°, Stati Uniti 25° e Regno Unito 27°. San Marino è 47°, preceduta dalla Germania, mentre il Giappone è 51° e la Francia è 61°. Davanti all’Italia nella graduatoria complessiva c’e’ anche il Mozambico (127°) e subito dopo Myanmar e Libia.

Il carico fiscale e contributivo sulle imprese italiane è aumentato nel 2018 al 59,1% dal 53,1% della precedente classifica a fronte di una media globale 2018 pari al 40,5% ed europea del 38,9%. L’incremento è essenzialmente riconducibile al venir meno degli sgravi contributivi introdotti come misura temporanea e poi non stabilizzata, “in conseguenza del mutamento della politica economica del paese”, si legge nel rapporto.

Fonte
quotedbusiness.com è una testata indipendente nata nel 2018 che guarda in particolare all'economia internazionale. Ma la libera informazione ha un costo, che non è sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità. Se apprezzi i nostri contenuti, il tuo aiuto, anche piccolo e senza vincolo, contribuirà a garantire l'indipendenza di quotedbusiness.com e farà la differenza per un'informazione di qualità. 'qb' sei anche tu. Grazie per il supporto

Articoli correlati

I robot saranno tassati?

La transizione digitale dovrebbe essere gestita, e tassata, insieme ad altre transizioni sociali, ma qualsiasi imposta sulle imprese che sostituiscono i dipendenti con sistemi automatizzati – avverte il think tank Bruegel – dovrebbe essere mirata e attentamente progettata per non soffocare l'innovazione. [continua ]

Finanza pubblica
quoted business

La global tax sulle imprese è una misura gattopardesca. Ecco perché

La decisione di introdurre una tassa minima globale pare al 15%, annunciata dall’Ocse e sostenuta da 136 paesi, sembra prefigurare un cambiamento solo formale, in modo che (quasi) nulla cambi davvero. Fino al paradosso che l’adozione di una tale percentuale minima a livello globale rischia, avverte Joseph Stiglitz, che in realtà diventi quella massima. [continua ]

Finanza pubblica
136 paesi dicono sì alla tassazione minima globale al 15%

136 paesi dicono sì alla tassazione minima globale al 15%

Finanza pubblica
Nei ‘Pandora Papers’ anche società offshore di Mancini e Vialli

Nei ‘Pandora Papers’ anche società offshore di Mancini e Vialli

Finanza pubblica

‘Pandora Papers’, ecco i tesori nei paradisi fiscali di 35 capi di Stato e di governo. E migliaia di vip

Dodici milioni di documenti riservati smascherano le società offshore di politici europei e sudamericani, dittatori africani, ministri asiatici, sceicchi arabi, oligarchi russi, stelle dello sport e spettacolo, generali e big degli affari. L’inchiesta, coordinata dall’International Consortium of Investigative Journalists (che comprende 600 giornalisti e 150 testate) e svelata in Italia da L’Espresso, include i nomi di oltre 29 mila beneficiari. [continua ]

Finanza pubblica
I nomi eccellenti coinvolti nel ‘mondo di mezzo’ della finanza globale

I nomi eccellenti coinvolti nel ‘mondo di mezzo’ della finanza internazionale

Finanza pubblica

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com