Dopo Cina, Europa e Usa, quale sarà il prossimo epicentro?

Nel continente africano aumentano contagi e decessi

Dopo Cina, Europa e Usa, quale sarà il prossimo epicentro?

I governi delle economie avanzate hanno annunciato ampi pacchetti fiscali per allargare l’offerta di assistenza sanitaria e mitigare l’impatto economico della pandemia. Ma cosa possono fare i paesi più poveri per appiattire la curva dei contagi e attenuare lo shock economico?

Intanto sale a 83 il numero dei morti a causa del coronavirus in Africa. I dati diffusi dal Centro di controllo delle malattie dell'Unione Africana confermano che sono 46 i Paesi del continente colpiti dalla pandemia con un totale di almeno 3.243 casi di infezione. Le persone guarite dopo aver contratto la Covid-19 sono 254.

Ad oggi sono 17 i Paesi in cui si registrano vittime: Egitto, Algeria, Marocco, Tunisia, Repubblica democratica del Congo, Burkina Faso, Ghana, Mauritius, Kenya, Gambia, Sudan, Gabon, Camerun, Zimbabwe, Capo Verde, Nigeria e Niger.

Sono state nel frattempo registrate le prime vittime in Sudafrica. I contagi nel paese sono 927, collocandolo al primo posto per numero di casi nel continente.

Fonte

Indicatori

Scopri la sezione Indicatori

(opzionale)
Paesi
www.quotedbusiness.com